UFO FILE C.UFO.M. UFO TRIANGOLARE SORVOLA CESA, POI SU NOCERA SUPERIORE. PRIMA ANCORA, MONDRAGONE. VIDEO!

UFO FILE C.UFO.M..UFO TRIANGOLARE SORVOLA CESA, POI SU NOCERA SUPERIORE. PRIMA ANCORA, MONDRAGONE. VIDEO! Quello che è accaduto il 4 ottobre 2021, giorno di San Francesco, è veramente notevole per l’ufologia e la casistica. Un ufo è stato avvistato a distanza di poche decine di secondi, in due località distanti decine e decine di chilometri e ma, prima ancora, in piena notte (potrebbe essere lo stesso) a qualche chilometro di distanza. Possiamo considerare i tre avvistamenti come un solo ufo files, in quanto esistono degli elementi comuni che danno la conferma sicura, per lo meno per quanto riguarda gli avvistamenti di Cesa e Nocera Superiore, che era lo stesso oggetto. I 5 testimoni complessivi dei due casi ufo di cui parliamo, altro aspetto importantissimo, hanno dichiarato, all’insaputa l’uno dell’altro, in quanto erano all’oscuro che qualcun altro avesse visto l’ovni, i seguenti elementi comuni e cioè che l’ufo: era molto veloce, era a media quota, era molto luminoso, era certamente più grande della stella più luminosa, anche più di Giove quando visibile, procedeva da nord a sud-est. Aggiungiamo che, parliamo, come detto, del 4 ottobre 2021, quello di Mondragone alle 3 di notte circa, quello di Cesa , provincia di Caserta, è stato visto alle 19 e 40, mentre quello di Nocera Superiore è stato visto alle 19,42. Per Cesa e Nocera Superiore, si tratta, certamente, di una conferma che si tratta dello stesso oggetto volante non identificato.

UFO FILE C.UFO.M. UFO TRIANGOLARE SORVOLA CESA, POI SU NOCERA SUPERIORE. PRIMA ANCORA, MONDRAGONE. VIDEO!

1 - UFO MONDRAGONE 04.10.2021
1 – UFO MONDRAGONE 04.10.2021

UFO CESA, ORE 19,40 DEL 04/10/2021

Erano le ore 19,40 del giorno 4 ottobre 2021 e padre e figlio, stavano ammirando al telescopio la Costellazione di Andromeda, situata, prospetticamente, non lontano da quella di Pegaso. Il tempo era splendido ed il buio imperante. Avevano anche applicato un cellulare al loro telescopio, per cercare di immortalare qualche immagine indimenticabile del firmamento. All’improvviso, la loro attenzione è stata attratta da un qualcosa di molto insolito: un oggetto luminosissimo, più delle stelle che normalmente si vedono quando è buio. Era percepito di dimensioni maggiori degli astri visibili dalla terra, luna esclusa, di colore bianco panna e completamente silenzioso. Allora, per seguirlo nel movimento e vederlo più da vicino, hanno staccato il cellulare dal telescopio e lo hanno puntato verso l’oggetto volante non identificato. Grande è stata la loro sorpresa, quando nell’obbiettivo hanno visto uno strano oggetto di forma triangolare a luce fissa molto luminosa. La sua rotta, a circa 2.000 metri di quota, era da nord a sud-est. Poi, l’uap è sparito dileguandosi all’orizzonte. Di seguito la traiettoria seguita dall’ufo.

TRAIETTORIA SEGUITA DALL'UFO
TRAIETTORIA SEGUITA DALL’UFO

 UFO NOCERA SUPERIORE, ORE 19,42 DEL 04/10/2021

Dileguatosi dai cieli sopra il casertano, l’ufo, transitando sopra i cieli napoletani, si è diretto verso il salernitano, apparendo, velocissimo, nello spazio aereo di Nocera Superiore. Se ne è accorta una famiglia, composta da padre, madre e figlioletta di pochi anni. Ecco la testuale dichiarazione del padre: “Alle ore 19.42, mentre con mia figlia di 6 anni ero sul balcone a vedere le stelle, all’improvviso, proprio lla piccola, nota una luce muoversi velocemente. Attira subito la mia attenzione dicendomi di guardare quello che le sembrava un aereo. Non notando, io sottoscritto, nessuna luce di segnalazione di quelle che si vedono di solito, mi sono subito incuriosito e, dopo essere corso a chiamare mia moglie, insieme abbiamo preso i cellulari per osservare meglio e filmare l’oggetto. Esso, percorreva una rotta rettilinea e parallela al suolo, a velocità elevata, come un piccolo aereo civile, direzione da NORD A SUD (n.d.r.: sud-est, dopo gli opportuni riscontri). Con  dei riferimenti più comprensibili, l’oggetto volava dal Vesuvio verso la città di Salerno. Era molto luminoso e non emetteva nessun suono. Dal filmato girato da mia moglie, notavano un oggetto spigoloso, ruotare a velocità elevata e si osservavano anche altre luci colorate non visibili ad occhio”. Colpisce, particolarmente, che, in pratica, tutto coincide: colore, quota, tempi dell’avvistamento, direzione dell’uap, stesso descrizione. Un ‘eventualità, più unica che rara nei fenomeni ufologici. In pratica, una vera e propria conferma oggettiva.

ufo triangolare, ricostruzione C.UFO.M. - 1
ufo triangolare, ricostruzione C.UFO.M. – 1

UFO A MONDRAGONE,IN PRECEDENZA, ORE 3,09 DEL 04/10/2021, IN PIENA NOTTE

Un grande oggetto, che sembrava fatto di plasma, cd. plasmatico, in gergo plasmatico, è stato avvistato e ripreso da un social media manager a Mondragone (Caserta). L’ufo è impressionante per la vicinanza della ripresa. Alle ore 3,09 del 4 ototbre 2021, l’uomo si è accorto di questo grande ovni durante un temporale, rimanendo alquanto meravigliato. Ecco  alcuni dati dell’avvistamento:

UFO NOCERA SUPERIORE - 4 OTTOBRE 2021 - Copia
UFO NOCERA SUPERIORE – 4 OTTOBRE 2021 – Copia

-Data: 4 ottobre 2021 Ore 3:09 Mondragone Via Garibaldi n27.

3 - UFO MONDRAGONE 04.10.2021
3 – UFO MONDRAGONE 04.10.2021

-Numero di testimoni, 2. -condizioni meteo, nuvoloso – presenza di vento, un poco ventilato – colore dell’oggetto, bianco a tratti giallo e quasi rossastro chiaro, era sempre uguale anche quando lo guardavo ad occhio nudo e cioè non attraverso il cellulare. – luminosità, quasi sempre medio alta. – colore percepito ad occhio nudo, variava nei colori che ho suindicato – grandezza percepita: non saprei quantificare, ma rea piuttosto grande – variava di intensità luminosa

2 - UFO NOCERA SUPERIORE - 4 OTTOBRE 2021
2 – UFO NOCERA SUPERIORE – 4 OTTOBRE 2021

- si sentivano suoni e rumori mai ascoltati prima – quota dell’oggetto, da terra e poi si alzava verso l’alto di 300-400 metri – l’ufo si dirigeva verso il suolo, per poi innalzarsi in  movimento varie volte nel giro di 3-4 minuti compiendo manovre strane e improvvise – punti cardinali verso cui ho visto l’oggetto: era a est – il modello e tipo di cellulare utilizzato per riprendere è un iPhone 8 Dichiaro sotto la mia responsabilità che: 1. le immagini sono reali e non manipolate in alcun modo;

6 - UFO MONDRAGONE 04.10.2021
6 – UFO MONDRAGONE 04.10.2021

2. non ho ripreso l’oggetto attraverso un vetro; – nella zona ci sono stati altri avvistamenti – mi sono accorto dell’oggetto mentre mi recavo all’esterno del giardino per cambiare la lettiera al gatto come di consueto faccio tutte le notti. Inoltre preciso che pochi minuti prima dell’avvistamento notavo che cani, gatti e anche uccelli erano come fossero nervosi – nella zona fanno volare droni, ma io sono un pilota professionista di Droni e me ne sarei accorto se lo faccio lo fosse stato. – nella zona si lanciano lanterne cinesi, E anche questo, a mio avviso, comunque non è da tenere in considerazione.

Relazione sull’avvistamento a Cesa  / Nocera Superiore  del 21/10/04   h19,40 e 19,42

Ho incrociato i dati e precisamente:

-          Rilevamento posizione 1 e posizione 2

-          Direzione che, da bussola, conferma la posizione dell’osservatore.

Considerando che l’osservatore stava guardando verso il Vesuvio

IMMAGINE 1 - ANALISI PALMEGIANO CLAUDIO

TGRAIETTORIA SEGUITA DALL’UFO

Angolo di visuale:

Osservatore 1 dallo zenit fino circa 40/45° di elevazione (stima)

Osservatore 2 da 70/75° a circa 40/45° di elevazione (stima) poi scomparso

ANGOLO DI VISUALE DELL'UFO
ANGOLO DI VISUALE DELL’UFO

La distanza coperta dall’oggetto in due minuti è di circa 35km.

La velocità stimata (molto stimata) sarebbe di 900/1100km/h all’altezza del suolo. Se ci si alza l’arco che deve compiere si allunga notevolmente ad elevazione di potenza.

Per esempio la ISS è ad una distanza di 400 km dalla terra e viaggia a 27.600 km/h coprendo ¾ della volta celeste sempre in due/tre minuti.

Ora il primo avvistatore ha detto che gli sembrava fosse a 2000mt circa e che lo ha seguito con un telescopio…

Sulla velocità dell’ufo (abbiamo astrofili molto bravi di cui uno con sei telescopi a casa), dobbiamo effettuare una correzione rispetto a quanto dichiarato da uno dei testimoni di Cesa. Infatti, un oggetto che sfreccia, come abbiamo visto ad almeno 1200 km/h ad un’altezza di 2000mt transita nell’oculare di un telescopio (non potente) con 1/10 di un battito di ciglia ed è impossibile quasi vederlo ed impensabile riuscire a seguirlo.

Ne deduciamo che l’oggetto dovesse andare ad una velocità e distanza molto più elevate.

La ISS per esempio, ad essere molto bravi a volte si riesce a centrarla per qualche secondo se non si hanno strumenti di inseguimento elettronici.

Il fatto che l’oggetto sia scomparso a circa 45° potrebbe essere dovuto al fatto che, forse, a quell’altezza, era illuminato dal sole. Infatti, molto spesso, anche la ISS non copre mai con il suo riflesso tutta la volta celeste e sparisce all’improvviso, cioè quando la luce solare le viene occultata dalla terra.

Per concludere, comunque, la ISS in quella data, è fuori discussione. Infatti, il transito era avvenuto il giorno prima. Questo non esclude che possa esserci stato un transito di qualche satellite, non grande come la ISS, ma con i pannelli solari con un angolo ben orientato con il sole ed il punto di osservazione. Aggiungiamoceh,solitamente, viste le dimensioni, non durano più di qualche secondo. (fenomeno: flare  satelliti: Iridium)

Possiamo verificare la situazione in quel momento, a quella elevazione ed a quelle coordinate di avvistamento, i seguenti risultati:

Passaggio di satelliti (quelli più visibili):

Con 2700 satelliti circa che ci girano sulla testa, è difficile poter escludere un passaggio.

Secondo i nostri dati, non vi erano satelliti importanti che pasavano a quell’ora.

Posizione delle stelle nel cielo

Data 21/10/04   h19,40   >  20,00

Vi è una situazione particolare nel quadrante N > SE. La velocità può coincidere, ma in elevazione molto più bassa. Sono le Tauridi settentrionali, uno sciame meteorico generato da una cometa. Ma, mi risulta che la luminosità, non sia eccezionale, come invece detto degli osservatori.

situazione della volta stellata il 4 ottobre 2021, alle ore che ci interessano
Situazione della volta stellata il 4 ottobre 2021, alle ore che ci interessano

Concludiamo l’analisi, sottolineando, purtroppo, che in questi giorni, nonsi riesce ad entrare nel sito ENAC, per questioni di sito credo, per poter verificare le rotte di volo in quella zona. Se vi riusciremo analizzeremo anche quest’altro aspetto.

UFO FILE C.UFO.M. UFO TRIANGOLARE SORVOLA CESA, POI SU NOCERA SUPERIORE. PRIMA ANCORA, MONDRAGONE. VIDEO!

Dei tre avvistamenti seguiranno approfondimenti con lo svilupparsi delle indagini. Eccovi, infine, il video dei tre avvistamenti, in collegamento diretto con il nostro Canale CUFOMCHANNEL di youtube: