UFO. UN ANNO DI AVVISTAMENTI C.UFO.M. 2019. VIDEO!

Il Presidente Carannante alla trasmissione di radio uno RAI "Non è un paese per giovani".
Il Presidente Carannante alla trasmissione di radio uno RAI “Non è un paese per giovani”.

UFO. UN ANNO DI AVVISTAMENTI C.UFO.M. 2019. VIDEO! A Cura del Presidente e Fondatore del C.UFO.M. Dott. Angelo Carannante. Si ringrazia per le indagini, in particolare, Giovanni Potenza, Alessia Matteoni, Bruno Foria, Acanfora Vincenzo, ma anche tanti altri soci del C.UFO.M. che sarebbe lungo elencare, per il loro grande contributo agli ufo files.

Ritorna, come da tradizione, il meglio degli avvistamenti ufo dell’anno appena trascorso, nel nostro caso il 2019. Un anno, per dirla come un famoso politico “bellissimo”, che ha visto il C.UFO.M. affermarsi sempre di più, fino ad arrivare a livelli altissimi.  In particolare, è aumentata l’attività di ricerca marziana con il gruppo di ricerca “C.UFO.M. Mars Anomalies, con la pubblicazione di tante anomalie, con relative foto e video, che hanno entusiasmato non poco gli appassionati. Ci riproponiamo di pubblicare, al più presto, anche un anno di anomalie di Marte. Veniamo ora ad alcuni degli avvistamenti ufo più importanti pubblicati nel 2019 dal Centro Ufologico Mediterraneo, dopo che li abbiamo indagati ed analizzati con i nostri bravissimi esperti.

UFO. UN ANNO DI AVVISTAMENTI C.UFO.M. 2019. VIDEO!

UFO FILE BACOLI (NA), 7 MAGGIO 2019. QUATTRO ENORMI SFERE SOSPESE IN CIELO!

L’avvistamento è del 7 maggio 2019. Una delle testimoni,  ha dichiarato di essersi accorta della presenza delle grandi sfere in cielo insieme al cugino, addirittura più grandi della luna. In cielo vi erano quattro luci azzurrine, ma che le sono sembrate, in varie fasi, anche bianche e verdine, fisse stranissime, molto forti, che non aveva mai visto fino ad allora. Le sembravano molto più lontane dell’altezza a cui volano gli aerei: questa era la sua impressione. Esse erano quasi allo zenit, sulla sua testa,, più spostate guardando verso Pozzuoli, che dista circa 3 km. Si sono poi precipitate fuori diverse persone della famiglia, tutte scosse dall’insolito spettacolo. Lei si è messa a fumare osservando la luna, piuttosto rossa, osservando nel contempo le strane sfere. Il fenomeno è durato dalle 21 alle 22 circa e i testimoni hanno avuto la percezione che gli oggetti si spostassero dietro alle nuvole…Continua a leggere QUI

Fig. 2. Ufo di Bacoli.  Qui le sfere sono quattro.
Fig. 2. Ufo di Bacoli. Qui le sfere sono quattro.

UFO FILE NARNI (TERNI), 9 AGOSTO 2017, MA PUBBLICATO NEL 2019. DISCO VOLANTE VELOCISSIMO SFRECCIA INVISIBILE ALL’OCCHIO UMANO.

“Buon giorno,  sono un medico e lavoro a Narni, in provincia di Terni. Un pomeriggio del 9 agosto 2017, ho registrato il video che allego alla presente email. Solo una settimana dopo ho notato che nel video c’è un qualcosa che non torna, uno strano intruso. Ma, l’oggetto, che con l’occhio si notava a stento, almeno credo o forse era solo una mia impressione e mi sono suggestionato, era per l’appunto troppo veloce, per cui ho deciso di rallentare il filmato. La conferma è arrivata presto: alla minima velocità, esattamente tra il secondo numero due e numero tre si vede sfrecciare un oggetto volante di colore argento. Sono rimasto di stucco. Per favore, vista la vostra grande preparazione, sicuramente il miglior centro ufologico italiano, fatemi sapere qualcosa di più sull’ oggetto che involontariamente sono riuscito a registrare. Spero in un vostro parere e riscontro,  porgo cordiali saluti”. Continua a leggere QUI.

Qui l'ufo si staglia maestoso sul rilievo montuoso. Un grande spettacolo
DISCO VOLANTE DI NARNI – Qui l’ufo si staglia maestoso sul rilievo montuoso. Un grande spettacolo

UFO FILE LEONESSA (RIETI), 22 LUGLIO 2018, MA PUBBLICATO NEL 2019, DISCO VOLANTE LUMINOSO E STRANO OGGETTO SCURO.

Eccola: “Buongiorno. Sono Manuel e vi scrivo per inviarvi alcune foto da me scattate durante l’adunata del 4° Raggruppamento degli Alpini, il 22 luglio 2018, alle ore 10,10 circa. Dopo aver scaricato i file sul pc mi sono reso conto di aver fotografato qualcosa che potrebbe somigliare a qualcosa a me sconosciuta. Si vede una specie di oggetto bianco molto strano anche per la forma. Vista la vostra grande competenza, volevo sapere cosa fosse. Cordialmente saluto”.  Nella foto immediatamente qui sopra, che dalle analisi risulta originale e quindi non ritoccata dal testimone, saltano immediatamente all’occhio delle, se così si può dire, anomalie: un oggetto volante bianco dalla evidente forma a cappello ed al suo fianco, un altrettanto strano oggetto scuro. Trovare due oggetti, perlomeno dubbi, in una foto ed a così poca distanza l’uno dall’altro fa sorgere dei dubbi non da poco.Nel campo visivo della foto, osserviamo la sfilata degli alpini, stendardi, armi in mano ai protagonisti, un alpino che apre (nella foto) il corteo…Continua a leggere QUI.

Disco volante luminoso di Leonessa. Notevole. Alla destra della foto, per noi che guardiamo di fronte, c'è anche un oggetto nero.
Disco volante luminoso di Leonessa. Notevole. Alla destra della foto, per noi che guardiamo di fronte, c’è anche un oggetto nero.

UFO FILE RHO, 30 SETTEMBRE 2018, MA PUBBLICATO NEL 2019. DURANTE IL NOTO CONVEGNO, CENTINAIA DI PERSONE ESCONO DALLA SALA PER UN UFO. FOTO E VIDEO! MA, IL VERO UFO ERA…

L’imponderabile è accaduto. Nel pomeriggio di domenica 30 settembre 2018 durante il secondo convegno città di Rho (Milano) “Alieni: destinazione terra”, nonché V Congresso Nazionale del C.UFO.M., all’improvviso, mentre relazionava Gaspare De Lama (accertarsi), famoso esponente vivente del caso Amicizia, sono apparsi degli ufo o presunti tali. Gli spettatori sono usciti di  corsa dall’Auditorium Padre Reina guardando all’insù. L’atmosfera, che ovviamente noi del C.UFO.M. abbiamo respirato in quei frangenti, era, a dir poco, elettrica. I passanti hanno osservato sbigottiti noi spettatori presenti al convegno, che continuavamo ad uscire dalla sala convegni, che guardavamo in alto “costringendoli”, per la forte curiosità, a fare altrettanto. Eloquenti le immagini. Senz’altro più interessante, a nostro parere, è invece l’oggetto di forma allungata che sfreccia dall’alto verso il basso dopo pochissimi secondi di inizio del video. Un oggetto scuro quasi evanescente, sigariforme come si dice nell’ambiente ufologico, che non si sa come è stato notato dal nostro Arturo…Continua a leggere QUI.

UFO DI RHO. Terzo fotogramma. L'ufo si dilegua sfrecciando verso il basso. UN oggetto assolutamente misterioso.
UFO DI RHO. Terzo fotogramma. L’ufo si dilegua sfrecciando verso il basso. UN oggetto assolutamente misterioso.

 UFO FILE CATANIA, 9 APRILE 2018, MA PUBBLICATO NEL 2019. SFERA APPARENTEMENTE METALLICA  E MUTACOLORE CON MOVIMENTI IRREGOLARI.

“Ero in stanza con il cellulare in mano. Nell’affacciarmi notai, subito, in lontananza (neanche tanta) un piccolo oggetto luminoso che non riuscivo a distinguere bene per capire cosa fosse. Mi sembrava decisamente inusuale. Decisi di riprendere le evoluzioni di quell’oggetto volante con il cellulare. Il fatto che mi incuriosiva particolarmente era che l’ufo faceva degli strani movimenti, tipo virate e accelerazioni con scomparse e ricomparse soprattutto. Altra cosa strana che notai era il cambio di colore. Infatti, si passava da una luce chiara, ad un colore nero, scuro credo metallo o almeno questa era la mia impressione. Filmai l’oggetto fino ad un certo punto, fino a quando ritornai distolsi lo sguardo dal cellulare per osservare ad occhio nudo il fenomeno per cercare di capirci qualcosa. Tuttavia, dopo poco tempo, l’ufo scomparve con una fortissima accelerazione. Mi piacerebbe sapere cosa ho visto”. Una sfera impazzita nei cieli di Catania, di cui su questo sito potrete trovare un altro importante avvistamento. Per approfondimenti sull’ovni di Catania del 9 aprile 2019, clicca QUI.

Fig. 1. Ufo a Catania. Si tratta di una sfera, che appare per metà illuminata dal sole.
Fig. 1. Ufo a Catania il 9 aprile 2018. Si tratta di una sfera, mutacolore ed apparentemente metallica,, che appare, con moto schizofrenico, per metà illuminata dal sole. Il testimone è rimasto molto meravigliato

UFO FILE GENOVA, 31 AGOSTO 2018, MA PUBBLICATO NEL 2019 SFERA BIANCASTRA CHE SI SDOPPIA.

 “Salve, sono Carlo (nome di fantasia: n.d.r.). Vi scrivo per segnalarvi la presenza di un inusuale oggetto volante visto da me ed un’altra testimone e di cui ho girato anche un video con il mio Samsung Galaxy J4. E’ apparso come dal nulla. In verità ce n’erano anche altri. Leggendo sui media della notevole quantità di avvistamenti in Liguria ho capito che l’oggetto citato era un qualcosa degno di essere approfondito. Quella sera guardavo il cielo proprio per avere conferma degli avvistamenti di cui tanto si parlava nelle sere precedenti sul web, giornali, tv, radio, ecc. Aspetto una vostra risposta”. Aggiungiamo, a quanto detto dal testimone che la durata dell’evento di probabile matrice ufologica è stata di circa 10 minuti, l’oggetto era di colore bianco tendente al giallo, cambiava leggermente di colore ed intensità luminosa, non si è udito alcun suono e/o rumore e/o ronzio o sibilo, il suo moto era irregolare ed aveva le dimensioni di una palla da tennis. Interessante è il fatto che l’ufo sembra sdoppiarsi ed infatti ne appare una…copia più in basso sulla sua verticale. Per continuare a leggere le indagini del C.UFO.M. e vedere tanti altri dettagli e belle immagini, clicca QUI.

Fig. 1. Ufo a Genova. L'ufo si sdoppia.
Fig. 1. Ufo a Genova. L’ufo si sdoppia. Un fenomeno già registrato ad Alvignanello (Caserta), in un famoso avvistamento indagato dal C.UFO.M.

UFO FILE PADOVA 15 LUGLIO 2018, MA PUBBLICATO NEL 2019. UN OGGETTO CON NUCLEO CENTRALE, CON ALONE ATTORNO STAZIONARIO PER DIVERSI MINUTI.

“Gentile Centro di ricerche. Scrivo la presente e mail per segnalarvi uno strano oggetto da me filmato durante un temporale e che non riesco a capire cosa fosse. Il 15 luglio 2018, alle ore 21,25 circa, all’incrocio tra via Ravenna e via Ancona nella città di Padova, mentre era in corso un temporale, ho girato un video con il mio Smartphone, un Iphone 7, in quanto sono appassionato di eventi metereologici. Era imminente l’arrivo di un temporale. Si stavano avvicinando dei bellissimi cumulonembi neri con al loro interno lampi e scariche elettriche. Rivedendo poi il video, durata ahimè  di soli 15 secondi, ho scorto un oggetto non identificato, una luce bianca, stagliarsi tra le nubi con un moto irregolare e di forma sferica. Inizialmente pensavo ad un difetto della telecamera dello Smartphone, ipotesi rigettata  vista la fermezza del video. Ho pensato potesse essere anche un drone, ma anche tale ipotesi, a mio avviso, va rigettata visto l’andamento anomalo nel cielo. Dubito fortemente che si tratti di volatili, per cui l’entusiasmo per un possibile avvistamento UFO è cresciuto a dismisura. Vorrei avere conferma di quello che ho visto da esperti nel settore”. Un mistero rimasto irrisolto, così come quelli di questo articolo. Per intriganti immagini, analisi, indagini ed approfondimenti cliccare QUI.

Fig. 7. Ufo di Padova. Immagine in evidenza con effetto di ingrandimento.
Fig. 7. Ufo di Padova del 15 luglio 2018. Immagine in evidenza con effetto di ingrandimento.

UFO FILE CARRARA 17 AGOSTO 2018, MA PUBBLICATO NEL 2019. UN UFO SFERICO ROSSASTRO AVVICINATO DA UN ELICOTTERO.

“Mi stavo recando da Bonascola a casa quindi a Carrara, zona centro, tornavo dalla casa della mia fidanzata come ogni sera. Faccio un ponte, dove spesso si verificano degli avvistamenti, alla cui sinistra c’è una montagna che si chiama Santa Lucia. Percorrevo una via di campagna, prendendo il ponte di via Elisa 7, in macchina ovviamente, quando, ad un certo punto, con la coda dell’occhio ho visto un sole precipitare giù (letteralmente: n.d.r.) da un piccolo monte li vicino, per poi risalire in quota e fluttuare nel cielo in svariate direzioni. Nel frattempo sono sceso dalla mia automobile. Credo che l’ufo fosse enorme e circolare, forse 15 o 20 metri di diametro, della grandezza di 4 macchine messe insieme. L’oggetto dopo che sembrava precipitare in caduta libera è risalito ed ha iniziato a muoversi orizzontalmente ma anche, di nuovo, verticalmente.Alessia Matteoni, valida  e giovane ricercatrice del C.UFO.M. Toscana.Alessia Matteoni, valida e giovane ricercatrice del C.UFO.M. Toscana.Non so perché ho avuto l’impressione che l’oggetto abbia interagito con me ed è come se si fosse voluto far notare da me. La cosa strana è che qualche settimana prima, non so di preciso i giorni, ho sognato che vedevo degli ufo ma non riuscivo a filmarli. Preciso che questo movimento schizofrenico l’ho percepito ad occhio nudo. Ho deciso di riprendere la scienza ed ho afferrato il mio cellulare Samsung s8 per filmare, finalmente, un ufo. Mentre giravo il video, l’oggetto saliva in cielo fluttuando, per poi, diciamo, fermarsi e ingrandirsi (pulsando).

UN ANNO DI AVVISTAMENTI UFO C.UFO.M. 2019 - 800X600

Ai miei occhi sembrava esattamente un sole che cambiava grandezza per poi tornare stabile.Ufo “rugioso” fotografato a Pago Veiano (Benevento) alcuni anni fa ed indagato dal C.UFO.M. Somiglia tantissimo all’ufo di Massa Carrara.Preciso che ad occhi nudo vedevo un cambiamento di intensità luminosa, ma il cambiamento di grandezza l’ho visto solo dal video. Addirittura, durante la ripresa è passato un elicottero, apparentemente molto più piccolo, che sembrava averlo notato ed inseguirlo. Infatti gli ha girato attorno e l’oggetto a quel punto si è fermato e ingrandito come per difesa (mia impressione) e poi rimpicciolito e questo più volte, quasi dandomi l’impressione di difendersi. Ho pensato che l’oggetto potesse essere un drone ma immediatamente ho escluso tale possibilità perché i droni li ho visti più di una volta ed hanno una luce molto diversa e lampeggiante. Infine, dopo qualche minuto  l’elicottero, che gli è passato davvero molto vicino, si è allontanato e l’oggetto si è spento tutto ad un tratto. La quota doveva essere piuttosto bassa e forse meno di 45° in cielo rispetto al mio punto di osservazione. Ad un certo momento, si è anche avvicinato all’ovni un elicottero ad una distanza molto ridotta rispetto all’ufo.Poi, l’oggetto si è spento, insomma è scomparso, ma, siccome era buio forse ha solo spento le luci. Dopo l’avvistamento ho contattato immediatamente miei amici e conoscenti per raccontarglielo. Aggiungo che c’è il cugino della mia ragazza che abita sotto al ponte che ho citato, il quale, appena ha visto il video che ho girato all’oggetto, mi ha detto che anche sua mamma lo ha visto. Ella si trovava sulla sua terrazza, quando ha visto passare quest’oggetto a soli 50 metri di distanza, con tante luci attorno colorate e senza emettere alcun rumore, sparendo infine verso le cave di Carrara. Anche il babbo della mia ragazza ha visto uno strano oggetto. La mattina presto, alcuni anni fa, si stava recando a lavoro a Carrara la mattina presto e sempre in quella zona vide un disco velocissimo che si dirigeva verso Carrara. Comunque questa zona dell’hotel Radar di Santa Lucia, non mi spiego il perché, è una zona molto calda dal punto di vista ufologico. Conosco anche di casi ufologici in passato verso San Martino a circa 300 metri da dove è avvenuto l’avvistamento mio. Conoscendo la vostra competenza, gentili ricercatori del C.UFO.M. vi chiedo, se possibile, di sapere cosa ho visto. Grazie.”. Per continuare a leggere gli approfondimenti e vedere altre interessanti immagini, clicca QUI.

UFO CARRARA. Il momento in cui l'elicottero si avvicina all'ufo.
UFO CARRARA. Il momento in cui l’elicottero si avvicina all’ufo.

UFO FILE SALERNO 27 DICEMBRE 2018, PUBBLICATO NEL 2019. OGGETTO CON FORMA DI “ENTERPRISE”,

Vi parliamo qui di un avvistamento di cui è stato testimone il nostro socio ed esperto in immagini Giovanni Potenza. Ecco un suo resoconto sull’accaduto: “Il giorno 27 dicembre 2018, alle ore 16,43, mi trovavo sul balcone della mia abitazione, intento ad osservare il cielo come, spesso, amo fare, complice anche l’incantevole panorama circostante. Ero rilassato, ma un qualcosa attirava la mia attenzione. Stavo per ritornare in casa, quando la mia attenzione veniva attratta da uno strano oggetto che si librava in direzione  sud/sud est,  piuttosto alto nel cielo azzurro. Se consideriamo un ideale triangolo rettangolo con il vertice posto nel mio punto di osservazione dove guardavo, la superficie del mare e l’oggetto volante non identificato quest’ultimo volava a oltre 45 gradi.

Ufo a Salerno 27.12.2018. Un collage in cui viene rappresentata l'ipotesi per cui l'aereo che è passato in occasione dell'avvistamento stesse pedinando l'ufo.
Ufo a Salerno 27.12.2018. Un collage in cui viene rappresentata l’ipotesi per cui l’aereo che è passato in occasione dell’avvistamento stesse pedinando l’ufo.

L’ufo mi incuriosiva particolarmente, oltre per il fatto che già a prima vista mi è parso insolito, anche perché era puntiforme e nero e completamente diverso, anche per quanto tra poco dirò,  da oggetti osservati in precedenza nelle mie numerose osservazioni. Una “cosa” indubbiamente singolare”. Per continuare a leggere l’indagine del C.UFO.M. con immagini molto eloquenti cliccare QUI.

Dunque vi abbiamo fatto rivedere nove discreti avvistamenti indagati dal C.UFO.M. nel 2019 e che hanno riguardato ben 9 località italiane, disseminate in diverse regioni da sud a nord passando per il centro e isole.Ecco uno dei comunicati stampa apparsi su siti, anche importanti, che rendono bene l’idea degli ufo file sopra riportati.

Logo C.UFO.M.

 

UFO AVVISTATI SU DIVERSE CITTA’ ITALIANE IN VARIE REGIONI DA NORD A SUD

Una serie di avvistamenti ufo è stata resa pubblica, dal Centro Ufologico Mediterraneo  (alias C.UFO.M.), che ha visto sorvolare i cieli italiani da non ben definiti oggetti volanti non identificati Gli eventi ufologici sono stati studiati ed analizzati approfonditamente dagli ufologi che non hanno nascosto la possibilità che si trattasse veramente di ufo nel senso proprio del termine. Diverse sono le regioni interessate a partire dalla Sicilia per arrivare al Veneto. In particolare le regioni sono: Liguria, Lombardia, Veneto, Umbria, Sicilia, Campania, Emilia Romagna, Toscana. Le località sorvolate dagli ufo sono Genova, Rho (Milano), Padova, Narni (Terni), Catania, Salerno e Leonessa (Rimini), Carrara, Salerno, Bacoli (Napoli). Tuttavia, il fenomeno riguarda tutto il territorio nazionale. In pratica gli ufologi “mediterranei” hanno dovuto fare una scelta, per cui molti casi saranno pubblicati in un tempo successivo, in quanto necessitano di indagini. In particolare colpisce la reiterata presenza, negli ultimi anni, di oggetti volanti non identificati sulla città di Catania e la conferma della predilezione degli ufo per la Liguria. Genova tra le città più gettonate, dalla quale sono giunte, negli ultimi anni decine di segnalazioni. In pratica, però, sono interessate tutte le province liguri. Come sempre, quando si parla di ufo, interessante è la diversa tipologia, ma anche il differente comportamento, di questi enigmatici oggetti. Si va da ovni (oggetti volanti non identificati) cosiddetti sigariformi e cioè di forma allungata, a quelli sferici con alone intorno, oppure di forma a ragno o ancora di veri e propri dischi volanti, avvistati a quote sia alte che basse.

UN ANNO DI AVVISTAMENTI UFO C.UFO.M. 2019 - 800X600

I colori variano dal grigio, al marrone, al bianco, al rosso. I testimoni sono della più variegata estrazione sociale, sia maschi che femmine e di diverse età. Curiosi, come spesso avviene, i comportamenti di alcuni ufo. In particolare, l’ufo di Narni è di una forma molto affusolata ed è talmente veloce che è visibile in soli tre fotogrammi esattamente come l’ufo di Rho. Gli avvistamenti leggermente più numerosi col buio rispetto a quelli con la luce del sole. Quello di Genova sembra apparire e sparire. Alcuni sono apparsi solo in video e/o foto, come quelli di Narni e Leonessa (Rimini). L’ufo di Padova si è presentato semitrasparente, mentre grosso sconcerto ha destato nei testimoni l’ufo di Bacoli del 7 maggio 2019 dove strane grosse luci hanno stazionato in cielo per molto tempo spaventando non poco i costernati testimoni.

Logo C.UFO.M.

A Catania e Carrara sono stati avvistati oggetti sferici di diverso colore con l’avvicinamento di un elicottero in questo ultimo caso. Ancora più enigmatico è stato l’oggetto volante non identificato ripreso e fotografato a Salerno da un ricercatore del C.UFO.M. in pieno giorno anche qui con il sopraggiungere di velivoli umani e precisamente due aerei.  Un articolato resoconto degli avvistamenti, dichiara il Presidente del C.UFO.M. Angelo Carannante, che in ogni caso predica la massima prudenza sui fatti ufologici pubblicati, è stato pubblicato sul sito ufficiale www.centroufologicomediterraneo.it. Carannante ha anche tenuto a precisare che non tutti gli avvistamenti che vengono segnalati vengono poi pubblicati, in quanto si effettua una scelta. Tuttavia di tutti quanti si tiene conto per la casistica anche per quelli senza immagini. Eventuali aggiornamenti degli ufo files pubblicati e nuovi eventuali avvistamenti interessanti saranno resi noti dopo le indispensabili verifiche.

Infine eccovi il video. Buon divertimento.

Iscrivetevi al C.UFO.M. tel. 320/4659798, centroufologicomediterraneo@gmail.com, oppure con un messaggio qui su facebook. Presidente e fondatore dott. Angelo Carannante. Metti un bel Mi Piace ai post ed alla pagina facebook C.UFO.M. CENTRO UFOLOGICO MEDITERRANEO, alla pagina facebook Angelo Carannante ed alla pagina Centro Ufologico di Benevento Mars Group Campano? Iscriviti ai nostri canali youtube CUFOMTV E CUFOMCHANNEL, troverai centinaia di avvistamenti ufo indagati dal C.UFO.M. Sono aperte le iscrizioni al C.UFO.M.: cell. 320/4659798 – Do you like this page? Do you subscribe to the youtube channels CUFOMTV and CUFOMCHANNEL? Subscribe to the C.UFO.M .: mobile 320/4659798. 

LOGO CUFOM

Ecco qualche esempio di attività:

- cura del sito con inserimento di articoli;

- indagini sui luoghi degli avvistamenti della tua zona;

- ricerca di x files sul web, libri o altrove;

- analisi delle foto ufo per chi sa usare programmi appositi (oppure lo puo’ imparare);

- trattamento video ufo per mettere in risalto l’ufo;

- scrivere articoli per la nostra rivista online C.UFO.M. Magazine News, riservato solo ai soci,per il quale è già uscito il numero 6.

- correggere gli articoli da postare sulla rivista.

- ricerca anomalie di marte sul sito nasa;

- riunioni nelle varie città e riunioni anche nazionali via Skype;

- cura dei canali youtube e pagine facebook.

E tanto altro ancora. FORZA, TI ASPETTIAMO TRA NOI.