UFO. IL FAMOSO UFOLOGO NICK POPE: DOBBIAMO ESSERE PREPARATI AD UN’INVASIONE ALIENA. ECCO IL PIANO!

ufo invasione aliena

Il Presidente e Fondatore  del C.UFO.M. dr. Angelo Carannante a Mistero con Daniele Bossari
Il Presidente e Fondatore del C.UFO.M. dr. Angelo Carannante a Mistero con Daniele Bossari

UFO. IL FAMOSO UFOLOGO NICK POPE: DOBBIAMO ESSERE PREPARATI AD UN’INVASIONE ALIENA. ECCO IL PIANO! Articolo del Presidente e Fondatore del C.UFO.M. dr. Angelo Carannante -  Nick Pope  non è certamente l’ultimo arrivato in tema di ufologia. Egli  ha dichiarato che vale certamente la pena di essere preparati ad un’eventuale invasione aliena. Allo scopo ha predisposto un vero e proprio piano bellico, insomma un memorandum di guerra per l’umanità. Bisogna ancora di più prepararsi, in quanto recentemente si è scoperto che, quasi certamente, l’universo brulica di vita, probabilmente anche intelligente. Per farvi capire lo spessore del personaggio Pope, vi do una breve descrizione tratta da Wikipedia (dove troverete altre sue notizie): “Nick Pope è un giornalista, saggista e ricercatore britannico impegnato nell’ambito dell’ufologia, che dopo aver servito per 25 anni nel Ministero della Difesa (MOD) del Regno Unito della Gran Bretagna, ha scelto di divulgare all’opinione pubblica alcuni dettagli tecnologici ed eventi riservati, che coinvolgevano anche le forze armate britanniche e della NATO, riguardanti il fenomeno UFO, che erano stati esaminati dal suo dicastero”.

UFO. IL FAMOSO UFOLOGO NICK POPE: DOBBIAMO ESSERE PREPARATI AD UN’INVASIONE ALIENA. ECCO IL PIANO!

ufo nick-pope-alien

Pope ha studiato il piano di guerra sulla falsariga del modo in cui, molto probabilmente, reagirebbe il governo britannico (dove, come detto, ha lavorato per molti anni) ad una eventuale invasione aliena. Il noto ufologo, come scritto dal sito www.thesun.co.uk, da cui sono state attinte alcune notizie di questo articolo, ha dichiarato al Sun Online di aver preso spunto per predisporre il piano di guerra, dai  piani declassificati per la guerra in Iraq e dalle sue approfondite competenze ufologiche. Naturalmente una guerra con eventuali extraterrestri intelligenti, l’ho  sempre sostenuto, sarebbe impari. Saremmo, di fronte a loro, poco più che delle formiche, degli animali da laboratorio e, in ipotesi di extraterrestri ostili, dei “cavernicoli” da colonizzare e forse distruggere. Ecco, perché, il piano di Pope prevede una cooperazione internazionale, per epiche battaglie con gli alieni al cospetto dei quali saremmo comunque perdenti. E’ una eventualità, quella di incontrare, prima o poi, un popolo alieno, da non sottovalutare. Se gli alieni fossero ostili, allora dovremmo combatterli con tutte le nostre armi migliori, utilizzando quelle nucleari come ultima flebile risorsa. Credo, come Nick, che contro eventuali esseri “in carne ed ossa” sarebbero molto utili della armi biologiche da preparare al più presto possibile, mentre contro esseri alieni artificiali e robotizzati ci sarebbe, probabilmente, ben poco da fare. Potremmo agire allo stesso modo visto in vari film di fantascienza, utilizzando all’occorrenza anche virus per computer. Ma, di fronte ad esseri così intelligenti ed evoluti tecnologicamente si può ipotizzare uno scarso successo. Buona è l’idea di Pope di utilizzare impulsi di energia per disattivarle macchine aliene. L’uomo quindi, deve stare in guardia, in quanto anche se le possibilità di un’invasione aliena sono ritenute ridotte, non è da escludersi alcuna eventualità. Quello che ieri era fantascienza oggi potrebbe diventare, quanto meno te l’aspetti, realtà. In fondo noi ragioniamo secondo lo sviluppo tecnologico attuale dell’umanità, ritenendo impossibile percorrere le immense distanza interstellari, dimenticandoci di quali sconquassi nella scienza sta portando la fisica quantistica e le scoperte più recenti che stanno mettendo in forte dubbio la nostra stessa concezione dell’universo. Insomma, per gli alieni, potrebbero essere realtà acquisita i viaggi nel tempo, l’attraversamento di tunnel spazio temporali e quindi in un istante percorrere le sterminate distanze interstellari. Ignorare tutto questo, ci fa ritenere di essere al sicuro. Lo facciamo per esorcizzare la paura o per incoscienza?

Fonte (presso cui potete leggere degli approfondimenti servendovi di un traduttore online se non conoscete l’inglese) di alcune notizie riportate nel mio articolo è: www.thesun.co.uk. Cliccando link appena scritto troverete anche il piano particolareggiato di un’eventuale guerra contro gli alieni.

Leggete attentamente ora quanto segue.

Il nostro Presidente Angelo Carannante contro tre scettici. Cosa è stata capace di combinare la RAI. Ma ad un certo punto, l’imprevisto. Per  ascoltare la trasmissione cliccate sul seguente link: Non è un paese per giovani. Dibattito sugli ufo: ufo si, ufo no.

Per chi non avesse potuto assistere alla diretta oppure la volesse riascoltare, ecco il link della puntata. Anche Ennio, come Carannante,  contro tre scettici: Non è un paese per giovani. Dibattito, su radio due, tra l’ing. Ennio Piccaluga e il prof. Amedeo Balbi.

i-numeri-del-c-ufo-m

C.UFO.M. MAGAZINE – NOTIZIARIO UFFICIALE C.UFO.M.

cufommagazine-1-2-e-3

SCARICA I PRIMI 3 NUMERI GRATIS CLICCANDO SUL SEGUENTE LINK:

DOWNLOAD GRATIS NUMERI 1, 2 E 3 C.UFO.M. MAGAZINE

magazine cufom
C.UFO.M Magazine n ° 118.82 MB

copertina2

C.UFO.M Magazine n ° 28.24 MB
123456789101112131415
17