NUOVO CUFOM: UFO A IGLESIAS. SPLENDIDO VIDEO.

13 UFO SARDEGNA - CopiaImmagine 1. Ufo ad Iglesias. Uno spettacolo straordinario. In questa immagine abbiamo aggiunto tre ufo per renderla più attraente. Ma le immagini che vedrete dal prossimo frame non sono state ritoccate. Su qualcuna solo un piccolo chiaroscuro per far risaltare gli oggetti.

NUOVO CUFOM: UFO A IGLESIAS. SPLENDIDO VIDEO.  “Ciao. In data 23 febbraio 2014 è accaduto, a me ed alla mia famiglia, un evento che ci è sembrato straordinario. I fatti sono i seguenti. Erano le ore 21,40 circa e stavamo tornando da Portoscuso (CI), con il buio imperante essendosi in pieno inverno, verso casa nostra ad Iglesias. Parlavamo della riunione familiare che avevamo tenuto poco prima e nella quale, guarda caso, avevamo parlato proprio di ufo ed extraterrestri. Per quello che ricordiamo, e non dovremmo sbagliarci, quella sera il cielo era sereno, le stelle e la luna si vedevano benissimo, non c’era vento. Nulla lasciava presagire quello che di lì a poco avremmo visto. Infatti, dopo pochi minuti mia figlia avvistava in cielo una luce che sembrava ruotare su sé stessa.

NUOVO CUFOM: UFO A IGLESIAS. SPLENDIDO VIDEO.

Eravamo sconcertati. Il nostro sgomento è aumentato ancora di più quando ci siamo accorti che la “luce” seguiva i movimenti della nostra automobile: giravamo a destra e la luce eseguiva lo stesso movimento. Idem a sinistra o per qualsiasi altra manovra. In pratica ci seguiva ossessivamente. Sembrava assurdo, tanto che mia figlia, che si è accorta per prima del fatto, all’inizio era indecisa se dirmelo oppure no. Me ne sono accorta dalla sua inquietudine.

2 - UFO SARDEGNAImmagine 2. Ufo a Iglesias. Qui abbiamo l’ovni quando ancora non si è scomposto in tanti oggetti. E’ un fermo immagine dal quale ci siamo accorti della struttura triangolare. O forse sono tre oggetti in formazione? Difficile dirlo. Ma probabilmente per meccanismi connessi ai cellulari, l’oggetto, come vediamo nel seguente frame, in realtà era verticale. Nell’ultima immagine qui in fondo…sorpresa!

IMG-20160608-WA0006 - 800x600Immagine 3. Secondo noi, in realtà, l’ufo è “ruotato “dal cellulare. Dalla parte destra dell’immagine, l’ovni appare avere una struttura a cupola.

Andava lentamente da ovest verso est, cioè dal mare verso l’entroterra, era del colore di una stella ed all’inizio sembrava, infatti, tale. Abbiamo girato due video con un cellulare. Si tenga presente che Iglesias si affaccia ad ovest sul mare ed è situata verso il sud della Sardegna. Ma torniamo all’avvistamento. Una volta arrivati a casa doveva accadere, se possibile, una cosa ancora più straordinaria. In primo luogo, aperto il cancello di dell’abitazione, ci siamo avveduti che l’ufo si è fermato come per aspettare anch’esso che lo accedessimo all’interno dell’area di nostra proprietà. Siamo entrati ed anche la luce si è mossa. Poi ci siamo fermati e anche l’oggetto si è fermato. L’ufo, a quel punto, sembra assurdo ma è proprio così, si divideva in diverse parti, anche se nel buio era difficile capire cosa effettivamente accadesse. Ma, erano luci per cui le potevamo osservare  chiaramente specie attraverso il cellulare che avevamo posto in modalità zoom.

3 - UFO SARDEGNAImmagine 4. L’ufo si è diviso o se si vuole si è moltiplicato in tre oggetti. I testimoni ne sono  certi e le immagini sembrano confermarlo. Si osservano varie tonalità di colori. E’ lo stesso oggetto o la stessa formazione dell’immagine 2?

Gli ufo poi si sono  ulteriormente suddivisi e, come si vede anche da uno dei due video  che ho girato, alla fine erano tantissimi oggetti volanti non identificati. Ad occhio nudo alcune volte siamo riusciti anche a percepire questi altri ovni, ma i particolari e gli oggetti ingranditi li abbiamo ovviamente osservati tramite il cellulare inserendo, come detto poc’anzi,  lo zoom.

4 - UFO SARDEGNAImmagine 5, pure reale. Ufo a Iglesias. Solo un piccolo chiaroscuro per evidenziare gli oggetti. Qui si sono moltiplicati. Che spettacolo indimenticabile deve essere stato. Possibile che fossero tutte luci di un unico oggetto volante non identificato? Nulla è da escludere.

L’avvistamento è durato molto tempo, ed alla fine sono arrivati anche mio fratello e mia mamma che sono riusciti a vedere gli ufo negli ultimi istanti prima che non li vedessimo più. Che ci risulti, nella zona dove abbiamo avvistato gli oggetti non passano aerei, ma anche se passassero, la circostanza non credo sia importante, perché quelli che abbiamo visto certamente non erano velivoli comuni. Spero sappiate dirmi cosa abbiamo visto e filmato”.

Questo è quanto percepito dai testimoni che nel sottofondo dei video appaiono notevolmente impressionati compresi  i due ragazzi. Sgombriamo il campo da ogni dubbio e diciamo subito che i testimoni ci sono sembrati attendibili anche quando li abbiamo “interrogati”, fornendo sempre una versione coerente e priva di contraddizioni. Quest’ufo file presenta vari aspetti strani. Vediamo di metterne in luce qualcuno. In primo luogo incuriosisce la circostanza per cui l’oggetto volante non identificato, prima che si “clonasse”, ha letteralmente inseguito i testimoni da Portoscuso a Iglesias. Non è la prima volta che degli ufo interagiscono con i testimoni…anzi. L’oggetto è’ apparso dopo pochi minuti dalla partenza, notato da uno dei testimoni che erano in auto. Alcune volte i passeggeri dell’automobile lo perdevano di vista, salvo poi  poi tornare nuovamente visibile. Arrivati ad Iglesias è accaduto un fatto, secondo quanto hanno dichiarato i testimoni, ancora più enigmatico. Detto che l’ufo non era vicinissimo al punto di osservazione e che nel frattempo anch’esso era arrivato ad Iglesias, ad un certo punto si è messo addirittura a fare gli stessi movimenti degli esterrefatti testimoni in modo ancora più evidente di prima. Infatti, questi ultimi, recatisi presso il cancello di casa, si fermavano per accedere all’interno della loro proprietà. L’ovni ugualmente si muoveva e poi anch’esso si fermava. Aperto il cancello i tre nostri entravano nella proprietà e ugualmente l’ufo si muoveva prima di arrestarsi ancora una volta al fermarsi dei testimoni, quasi a dire:”Ehi sono qua!”. Quindi i protagonisti cominciavano a filmare l’oggetto con un cellulare. Appariva ruotante su se stesso: forse un effetto ottico per i tentativi dell’apparecchio da ripresa di mettere a fuoco l’oggetto volante non identificato? Probabilmente la rotazione sul proprio asse è reale, in quanto anche in altri casi è stato visto lo stesso tipo di oggetto molto da vicino ed i testimoni hanno avuto proprio la percezione della rotazione. E naturalmente nella oramai ricchissima casistica del C.UFO.M. abbiamo trovato alcuni tipi di ufo molto simili. Per esempio quello di Brusciano (NA), di cui postiamo il video in alto e dove pure l’oggetto ruotava ed era multicolore con tinte ancora più vive.

CUFOM UFO BRUSCIANOImmagine 6. Nella stesa immagine due diverse “vedute” dell’ufo di Brusciano (NA) dell’8 maggio 2010. Era un periodo in cui c’era un vero e proprio flap ufologico specie in Campania. A sinistra in una foto scattata nell’occasione ed a destra un frame del filmato che venne girato dai due testimoni Pietro ed Angela.

Questo non significa sicuramente che i colori fossero effettivamente diversi (potrebbe anche essere). Infatti, la diversità dei colori e diversa vivacità, potrebbero anche essere dovuti ai due apparecchi utilizzati per filmare che, magari, avevano una diversa sensibilità. A proposito di colori ed altri dettagli tecnici ne saprete di più tra poco. Un altro dato in comune è il silenzio assoluto, nel senso che gli oggetti non emettevano alcun rumore/suono/sibilo anche se, a dire il vero, l’oggetto di Brusciano (che ricordiamo è rimasto unico e non è stato visto suddividersi) era più vicino dal punto di osservazione tanto che i testimoni Pietro ed Angela si rifugiarono, per lo spavento, nella loro automobile. Ma, parlavamo di stranezze. Eccone subito un’altra: una delle testimoni, ad un certo punto dell’avvistamento ha mandato un messaggio ad alcuni familiari tra cui il fratello che era in una località  a circa 20 km di distanza.

25 - ufo sardegna triangoloImmagine 7. Ufo a Iglesias. Qui è ancora un’immagine col triangolare o se si vuole con tre oggetti.

Ebbene, proprio non sa capacitarsi come il fratello, che dal canto suo non è stato capace di fornirgli alcuna spiegazione, fosse arrivato in pratica dopo pochissimo tempo dal messaggio. Insomma quasi fosse stato…teletrasportato. Una battuta naturalmente, ma la testimone ha avuto questa percezione.Dunque, una volta attraversato il cancello di casa, gli “spettatori” dell’inusitato evento hanno finalmente iniziato a riprendere l’oggetto con un cellulare. Dai fermo immagine, abbiamo appreso che quest’ovni ha una struttura triangolare o addirittura si tratta di tre oggetti in formazione. Ecco una particolare fase in cui l’oggetto sembra unico:

6 UFO SARDEGNAImmagine 8. Ufo a Iglesias. L’ufo in questa fase si presenta simile ad un “gancio”.

Ad un certo punto, come detto sopra, gli ufo sono diventati tre e poi oltre dieci, tra le espressioni di meraviglia delle persone che assistevano. Il video è molto eloquente. Nel filmato con tanti oggetti, in un primo momento si vede solo un ufo triangolare o più probabilmente tre “ufetti” disposti in questa particolare formazione geometrica. Poi, questo triangolo “effettua una rotazione in senso orario di 90 gradi”" mostrando il vertice alto in una posizione diversa e precisamente verso la destra del campo visivo. A questo punto appaiono tutti gli altri oggetti verso la destra del campo visivo.

UFO A IGLESIAS. IPOTESI.

Cosa potrebbe essere dal punto di vista razionale e “non ufologico”? Visto che nella zona vi sono delle colline avevamo subito pensato ad alcune luci su una qualche collina situata da quelle parti. Ma contro questa ipotesi urtano diversi elementi. Infatti, i testimoni hanno raccontato e tra essi anche giovanissimi, che l’oggetto ha letteralmente seguito la loro automobile. Quindi non si vede come luci di una collina possano pedinare un veicolo per oltre 20 chilometri. Ripetiamo che riteniamo sincere le persone coinvolte e che alla luce del loro racconto dei fatti e delle nostre indagini, non si sono sbagliati nella valutazione. Inoltre vi proponiamo una piccola “questione”: infatti qualcuno nel C.UFO.M. afferma che il capovolgersi di un “triangolo” nel video sia la prova inconfutabile che non poteva trattarsi di luci sulla collina (cosa che, badiamo bene, escludiamo). Infatti  nell’immagine 7, vedete  il triangolo che è in verticale, mentre nella seguente immagine 9 lo vedete orizzontale con il vertice in alto che in pratica si sposta a destra “coricandosi”. Ma a questo particolare, come vedrete tra poco, c’è una spiegazione tecnica.

17 UFO SARDEGNAImmagine 9. Ufo a Iglesias. Il triangolo ha cambiato orientamento. Ma sicuro è stato l’oggetto (o gli oggetti) a ruotare?

Ma quanti ovni si osservano nel campo visivo?  Contiamo le “luci”, facendovi vedere l’oggetto per intero. L’estensione, certamente notevole, dalla squadriglia di ufo o magari dell’astronave, non permetteva di inquadrare per intero “le luci”, per cui ne restava sempre una parte fuori del campo visivo. Tuttavia, grazie ad una nostra composizione, nella seguente immagine osserviamo tutte le luci per la loro estensione.

1 - ufo iglesias oggetto interoImmagine 10. Ufo a Iglesias. Si contano perlomeno ben 14 (quattordici) luci.

1 - ufo iglesias oggetto intero - CopiaImmagine 11. Ufo a Iglesias. Qui vediamo gli oggetti un po’ più ingranditi.

Cosa ne pensa uno dei nostri analisti, il quale ha voluto dire la sua in particolare? Vediamo. Ci scusiamo per eventuali ripetizioni, ma vi vogliamo postare il suo pensiero così comè. Ecco l’analisi. Davvero di buon livello tecnico.

UFO IGLESIAS. ANALISI

Abbiamo analizzato due files che ci sono stati forniti dai testimoni dell’avvistamento e non risultano manipolati in alcun modo. La genuinità dei testimoni è avallata anche dall’audio dei filmati che evidenziano in modo, che riteniamo inequivocabile, lo stupore e la meraviglia dei presenti nell’avvistare oggetti di natura insolita. E’ altresì possibile notare che gli stessi testimoni sono certi della provenienza non terrestre degli oggetti presenti nei video. Ma  da ciò non possiamo opinare che costituisca prova di velivoli…alieni.

I DUE VIDEO

Il primo video mostra la presenza di un O.V.N.I. di forma discoidale, di colorazione variabile, che alterna fasi di volo stazionario a fasi di movimento in cui sembra cambiare sia quota che posizione sull’asse orizzontale.

ufo iglesias struttura discoidale - Copia (2)Immagine 12. L’ovni prima di dividersi: un vero e proprio disco volante! Osserviamo la cupola nella parte superiore della struttura.

Il lavoro purtroppo è reso più difficile dalla mancanza di punti di riferimento nei video. Ma, in condizioni di buio pesto cosa si pretende? E poi mica i testimoni già sono addestrati a confezionare video per renderli credibili adottando magari tutti gli accorgimenti per convincere gli scettici. Anzi paradossalmente proprio questa è la prova della loro buona fede. Il secondo video ci mostra in totale una dozzina di O.V.N.I. di forma sferica ed in formazione, suddivisi in quattro gruppi da tre, quattro bellissimi triangoli. Caratteristica è quella luce che emanano per così dire…tremolante. La colorazione del gruppo di O.V.N.I. è variabile. In entrambi i video abbiamo potuto “ascoltare” la totale silenziosità degli oggetti. Si sentono solo le voci dei testimoni ed è possibile apprezzare solo il rumore ambientale. 

 ALCUNE CONSIDERAZIONI SUGLI OGGETTI!

Ritengo, sgombrando il campo da ogni equivoco, che l’oggetto nel primo video e cioè quando è unico, non sia verticale ma orizzontale e che l’immagine sia stata ruotata dal cellulare con cui si riprende, di vecchia generazione. E lo stesso accade per il triangolo di luci. In entrambi i video, sembra, pur nella difficoltà della valutazione, che gli oggetti non abbiano superficie alare, appendici aerodinamiche,flap o eliche.

IMG-20160608-WA0008 - Copia

Immagine 13. Qui immediatamente in alto, abbiamo ruotato l’oggetto, come del resto nell’immagine 12, riportandolo alla più che probabile sua reale posizione nel cielo.

E poi, vedere i particolari, con la forte luminosità “fiabesca” che avvolge gli ufo, rende il giudizio particolarmente arduo. La circostanza ci suggerisce che gli O.V.N.I. in questione non seguano in alcun modo i principi del volo aerodinamico, costituendo di fatto un fenomeno tecnologicamente e scientificamente molto avanzato, che non somiglia a nessuna tecnologia a noi nota.

In entrambi i video abbiamo inoltre isolato un fotogramma riprendente gli oggetti, e abbiamo prodotto gli istogrammi dei colori e della luminosità come nell’immagine 12. In entrambi i casi gli istogrammi ci indicano in modo inequivocabile una grande concentrazione di colore Verde, Blu e Rosso (che sono peraltro i colori che gli oggetti assumono) circoscritta ai punti (pixel) in cui sono presenti gli oggetti. Allo stesso modo dei colori anche la luminosità è circoscritta a pochi pixel con un picco particolarmente accentuato che evidenzia,, di conseguenza, grosse zone d’ombra o povere di luce, come in questo caso il cielo notturno  che è lo sfondo degli avvistamenti.

In conclusione non escludiamo soluzioni convenzionali, come la difficoltosa ipotesi (mai dire mai però) di una qualche luce posta su una qualche collina e i testimoni, sulla cui buona fede ci mettiamo la mano sul fuoco, si sono confusi?  Tuttavia, allo stato, per noi trattasi di ufo. Forse prototipi militari segreti? Chissà!  Inoltre, come abbiamo visto, qualcuno  vede nell’avvistamento tanti triangoli. Qualcun altro no! Allora, perchè non pensare ad una affascinante navicella extraterrestre con tante luci? Chi lo vieta? Un caso certamente di grande livello come tutti quelli indagati dal C.UFO.M. Garanzia di serietà.

cufom - COVER-RITORNO-SU-LHAMU

CUFOM. IN ARRIVO…RITORNO SU LAHMU.MARTE…MISTERI…DI ENNIO PICCALUGA! Ricordiamo ai nostri appassionati che nel prossimo periodo sarà pubblicato il nuovo libro di Ennio Piccaluga intitolato ”Ritorno su Lahmu”.

CUFOM. IN ARRIVO…RITORNO SU LAHMU.MARTE…MISTERI…DI ENNIO PICCALUGA!

Solo una piccola precisazione. La copertina che postiamo qui di seguito è quella provvisoria o forse definitiva, lo saprete al più presto. Per chi volesse prenotare si può rivolgere all’ing. Ennio Piccaluga cliccando sul seguente link: piccalugaennio@gmail.com. Ricordiamo che l’introduzione del libro molto intrigante e corposa è del nostro Presidente Angelo Carannante e vi sarà il contributo del professore universitario Emilio Spedicato. Quindi opera di altissimo livello e leggibilissima con immagini mozzafiato. Sul pianeta Marte non c’è vita? E chi l’ha detto? Avrete delle sorprese straordinarie. Le prove definitive di vita sul Pianeta Rosso? Non ci sbilanciamo…toccherete con mano una realtà sconvolgente!

SCARICA C.UFO.M. MAGAZINE. E’ GRATUITO

foto profilo facebook

Qui, nella foto a sinistra il dr. Angelo Carannante, Presidente del C.UFO.M. alias Centro Ufologico Mediterraneo, molto spesso in TV nazionali e sui media. E’ stato su Rai Uno, Rai Due, Italia 1 a Mistero più di una volta, Canale 5 ed altre tv e radio. Ha scritto per varie riviste a tema ufo come Area di Confine, Mistero, XTime, Il Giornale dei Misteri. Del Notiziario gratuito ufficiale del Centro Ufologico Mediterrane chiamato C.UFO.M. Magazine, insieme all’ing. Ennio Piccaluga, è il principale artefice.  

  

*******************************

  CUFOME. PICCALUGA

Qui a sinistra l’ing. Ennio Piccaluga anche lui molto conosciuto in ambito nazionale. Famosa la sua partecipazione a Voyager insieme a Margherita Hack. Autore del best seller “Ossimoro Marte”, di cui si sono vendute migliaia di copie ed ancora disponibile, che ha rivelato sconvolgenti realtà del suolo di Marte con artefatti inquietanti. E’ stato direttore della celebre rivista “Are di Confine” a tema ufo, probabilmente la migliore della storia in Italia del suo genere. Davvero splendida.

    ************************************     copertina2 566x800- La bellissima cover di CUFOM MAGAZINE 2.

C.UFO.M. MAGAZINE 2. SECONDO NUMERO. SCARICALO: E’ GRATIS!

COVER E SOMMARIO - 800X600

La grafica, rispetto al n. 1 è migliorata tantissimo e vi sono articoli di altri soci e collaboratori del C.UFO.M.. Se ci fate anche una donazione contribuirete alla ricerca ed a relegare nell’angolo chi vuole il male del’ufologia. Più cresciamo e più iniziative possiamo mettere in cantiere.

EDITORIALI

“L’opinione” dei nostri due big: a destra il dr. Angelo Carannante ed a sinistra l’ing. Ennio Piccaluga.

DONA. ANCHE POCHI CENTESIMI CI AIUTANO!

cufom magazine
C.UFO.M Magazine n°118.82 MB

copertina2

C.UFO.M Magazine n°28.24 MB

Sostienici per aiutarci a migliorare. Sempre!

Sappiamo del periodo di crisi e questo è indubbio. Purtroppo, ahinoi, nonostante più di 2.000 download del primo numero le donazioni sono state pochissime dell’ordine di pochi euro. Forza allora, il prodotto merita un premio, anche piccolo di pochi centesimi, non importa, perchè tutti quanti facciamo crescere il C.UFO.M. che sta subendo attacchi da scettici e disinformatori e da certi ambienti dell’ufologia gelosi del loro potere e che soprattutto tengono i casi ufo..in polverosi archivi non facendoli conoscere alla gente. E poi avete ben due numeri per arricchire il vostro archivio con il nuovo che avanza. Ufologia di attualità ma anche datata. Non trascuriamo nulla. Leggetevi i due aditoriali, gli indici e gustatevi le copertine. Ed una volta scaricati i due numeri anche tante news, analisi di casi, articoli, posta dei lettori, convegni, ecc. Buon divertimento dal nostro staff. Ciaooooooo!

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL C.UFO.M..

SARAI INTRODOTTO NEI SEGRETI DEGLI UFO

ED ALIENI. DIVENTA RICERCATORE CON NOI.

TANTI UFO FILE TOP SECRET  TI ASPETTANO!

CONTATTACI SU:

320/4659798

centroufologicomediterraneo@gmail.it

angelo.carannante40@gmail.com

facebook: pagine ufficiali

CENTRO UFOLOGICO MEDITERRANEO

oppure CENTRO UFOLOGICO DI BENEVENTO MARS GROUP CAMPANO

twitter