Nuovo caso C.UFO.M.: ufo a Deruta, Perugia. Video e foto.

1 - Ufo a Deruta1 - Ufo a Deruta1 -Ufo a Deruta jpgUfo a Deruta – Quello che oggi vi presentiamo è uno di quei casi che a prima vista ci sembrava di immediata soluzione. Si vedono alcuni oggetti volanti non identificati uno dei quali risulta poi, probabilmente un aereo.Ma andiamo con ordine e sistematicità.

Ufo a Deruta. La segnalazione.

Alcuni mesi or sono, scusate il tempo trascorso ma abbiamo avuto bisogno di diverse verifiche, venivamo contattati da una persona che affermava quanto segue: “Ho ripreso alcuni oggetti volanti non identificati a Deruta/Castelleone. Nella zona passano gli aerei in quanto vi  l’appunto vi sono delle rotte. Ma questi oggetti sono particolarmente strani, perchè due di essi sono stazionari in cielo e sembra che mantengono sempre la stessa distanza. Forse quello in alto cioè il terzo è un aereo? Gradirei sapere cosa ho fotografato e ripreso con il video. Vi mando tutto. Vi saluto e vi ringrazio. Vi seguo sempre”.
2 - Ufo a Deruta

DISAMINA DEL CASO

Come al solito, ahinoi, il testimone vuole restare anonimo. Ne siamo dispiaciuti perchè è un fatto che si sta ripetendo molto troppo spesso. E’ la conseguenza del clima di grande disinformazione che si sta perpetrando attorno al fenomeno ufo. Ma questo è un altro discorso. Badiamo subito al sodo quindi con alcuni dati:
condizioni meteorologiche: tempo sereno e vento assente
numero di testimoni: 1
durata dell’avvistamento: 30 minuti circa
colore percepito: luminescente giallo arancione
cambiamento colore: no
cambiamento di intensità luminosa: piccoli cambiamenti di intensità
tipo di movimento: a detta del testimone gli oggetti o alcuni di essi avevano degli insoliti movimenti, non usuali per un oggetto volante tradizionale, o almeno mai visto da me
influenze su ambiente o persone: nessuna
ora avvistamento: è iniziato minuto più minuto meno intorno alle ore 19,30
gli oggetti sono stati avvistati a: ovest
rumori percepiti: nessuno
quota dei vari oggetti: il testimone pensa dai 2500 metri in su
3 - Ufo a Deruta
Il testimone dice che tornando a casa ed alzando gli occhi verso il tramonto, è stato attratto da questi insoliti oggetti che mai prima d’allora aveva visto. Ciò che lo ha stupito maggiormente è stato il comportamento di volo poiché mai prima di quel momento aveva osservato in cielo degli oggetti che si muovevano di moto irregolare e con delle colorazioni così luminose.

ANALISI DEL CASO

Allora sono ufo oppure no? Per aiutarci nello studio del caso ci serviamo anche del video che vediamo in questa stessa pagina. Cosa notiamo?
- non osserviamo il movimento irregolare descritto dal testimone.
Però sappiamo bene noi del C.UFO.M. anche per esperienze dirette con avvistamenti ufo di diversi nostri componenti, che una cosa è l’osservazione dal vivo ed altra è quanto si osserva in video o foto. Vogliamo dire che il testimone non ha ripreso tutto il fenomeno, ma come spessissimo ci dicono i protagonisti di avvistamenti protratti nel tempo, c’è il desiderio di “godersi lo spettacolo” dal vivo senza l’affanno di riprendere le evoluzioni degli ufo. Quindi potrebbe darsi che il testimone inconsapevolmente abbia ripreso solo le fasi in cui gli ufo non hanno movimenti irregolari ma solo più tranquilli.
-   il testimone ci ha detto che gli ufo dal vivo erano più grandi.
Si tratta di un fenomeno normale. Quando si fanno le riprese con apparecchi fotografici di non eccelsa qualità o quando non si sa come usare quelli più performanti, gli ufo risultano sempre piccoli. A ben vedere questo particolare rende l’avvistamento ancora più credibile ed interessante perchè il testimone dal vivo ha potuto osservare meglio gli oggetti perchè si vedevano molto più grandi.

ALTRI RISULTATI DEL NOSTRO STUDIO

Da alcune nostre riunioni e studi individuali abbiamo ricavato quanto segue. Un grazie particolare per il grosso impegno profuso al nostro Presidente Angelo Carannante, Angelo Maggioni socio del C.UFO.M. Liguria Sezione di Savona, Stefano Cicconi  socio C.UFO.M. Marche Sezione Ascoli Piceno, ma anche a tutti gli altri soci indistintamente che hanno collaborato alle indagini.
4 - Ufo a Deruta
Ecco in particolare cosa ha concluso Angelo Maggioni in collaborazione col nostro Presidente.
Analizzando il filmato e le foto, si esclude Saturno che non è visibile in alcun modo ad occhio nudo ma solo col telescopio. Marte invece, seppur leggermente più visibile non risulta a quell’ora luminoso come gli oggetti ripresi e comunque sarebbe ben al disotto degli oggetti stessi. I due pianeti che si potrebbero ipoteticamente considerare sono Saturno e Venere. Venere però risulta più in basso di Saturno e scompare a livello della Terra alle 21. Saturno incomincia ad essere visibile alle 20:30 ma scompare dopo più di mezzora. Rimane come punto di riferimento più luminoso la stella Arturo e molto in alto. Sopra la testa sono situate Vega e Altair ugualmente luminose e ben visibili. Diciamo che comunque non sono conformi alla posizione degli oggetti avvistati.

2014-08-01_14394510708273_1481471138793145_1755357976_n

ALTRE CONSIDERAZIONI

Visionando il video in questione possiamo giungere a qualche conclusione logica di esclusione di alcune ipotesi. Così escludiamo dei volatili ma non c’era nemmeno bisogno di puntualizzarlo e per ovvi motivi di incompatibilità sia della forma che colore. Come pure escludiamo  delle lanterne cinesi e dei palloni meteorologici come vi renderete conto guardando il videotrailer in collegamento diretto con il nostro canale di youtube CUFOMTV (ricordiamo che l’altro canale è CUFOMCHANNEL dove potete trovare decine e decine di video TUTTI INDAGATI DAL C.UFO.M.). A meno che non si leghino con un qualcosa (ma la vediamo ugualmente difficile) difficilmente manterrebbero manterrebbero un’angolazione e distanza piuttosto costanti per le correnti d’aria molto sostenute in quota anche se magari al livello del suolo non c’è vento come abbiamo già detto. Impossibile al momento stabilire la forma esatta dei due oggetti che sembrerebbero sferici, probabilmente luminosi tra il bianco e arancione. Di converso, per tutta la durata del video, si osserva un vistoso allontanamento dal terzo oggetto (per intenderci quello più in altro) che possiamo ragionevolmente identificare come un velivolo umano quasi certamente un aereo. I due oggetti che vediamo stazionari, in realtà, secondo il C.UFO.M. non si trovano a 2500 metri di quota come dichiarato dal testimone, ma almeno a 6/9000M. Le stime sono molto difficili specie quando gli oggetti in cielo sono lontani. La quota l’abbiamo dedotta, considerando l’altezza  dell’aereo che si vede in alto nell’inquadratura e procede verso la nostra sinistra. Comunque da non sottovalutare che nelle vicinanze vi è un aeroporto che potrebbe indicare anche la presenza di velivoli militari, Sempre con molta cautela forse possiamo escludere l’ipotesi droni in quanto la distanza della ripresa non permetterebbe di vederli, anche se sappiamo che oggi ve ne sono grosse dimensioni. Sia chiaro: non escludiamo ipotesi convenzionali. Stelle o pianeti non sembrano configurabili, ma non ci sentiamo di escludere del tutto che i due oggetti stazionari siano in realtà degli aerei che magari volavano in formazione di due e questo spiegherebbe la distanza.  Già: ma come la mettiamo con il fatto che in pratica per una decina di minuti gli oggetti si mostrano sempre della stessa grandezza? Se fossero stati due aerei un certo spostamento e anche cambiamento di dimensioni si sarebbero pur dovuti notare.Allo stato per noi restano due oggetti volanti non identificati fino a prova contraria.
5 - Ufo a Deruta