CUFOM. CROP CIRCLES. ASTROFISICO BULGARO: MOLTI SONO OPERA DEGLI ALIENI!

CUFOM - MESSAGGIO CHIBOLTON

ANGELO CARANNANTE 2CUFOM. CROP CIRCLES. ASTROFISICO BULGARO: MOLTI SONO OPERA DEGLI ALIENI! Del dr. Angelo Carannante presidente C.UFO.M. – Un punto di vista che pochi hanno considerato. A proporlo non è il “solito” ufologo, ma un esponente della tanto, da noi ricercatori di confine, vituperata scienza ufficiale. Parliamo dello scienziato bulgaro prof. Lachezar Filipov non uno qualunque dunque, ma un astrofisico. Egli afferma, senza mezzi termini, che sul nostro pianeta volano regolarmente diversi tipi di ufo riconducibili a variegate civiltà aliene. Esse, per “parlare” tra di loro usano dei simboli, esternati tramite i crop circles, che quindi non sono messaggi per l’umanità ma solo delle comunicazioni tra queste razze extraterrestri. Aggiungo che nulla vieta di ipotizzare che, i crop circles siano essi stessi simboli di civiltà aliene diverse che corrispondono a diverse “lingue extraterrestri”, vista la loro varietà e l’impossibilità di ricondurli ad una spiegazione unica.

CUFOM. CROP CIRCLES. ASTROFISICO BULGARO: MOLTI SONO OPERA DEGLI ALIENI!

L’astrofisico bulgaro pone, a sostegno della sua tesi, il seguente quesito: che senso avrebbe mandare messaggi all’umanità se questi possono essere letti solo dall’alto? Al massimo gli esseri umani sono alti due metri o poco più e oltretutto i terrestri fino ad ora non sono stati capaci di decifrare il significato dei cerchi nel grano. Quindi che senso avrebbe indirizzare questi segnali all’umanità? Le raffigurazioni sono molto spesso enormi, arrivando a coprire un’estensione dei campi anche di alcune centinaia di metri. Filipov ipotizza che in un solo caso i cerchi nel grano sono stati indirizzati all’umanità ed, in particolare, si riferisce alle immagini disegnate da queste ignote civiltà a Chibolton negli anni 2001 e 2002. In pratica, abbiamo avuto, prosegue lo scienziato, una risposta precisa al nostro segnale inviato nelle profondità dello spazio interstellare da Arecibo  nel lontano 1974

CUFOM - FacciaAlieno3

In quell’anno, venne lanciato un messaggio nello spazio, da Porto Rico, con un tipo di codice detto binario al fine di rappresentare l’uomo, il DNA ed il nostro sistema solare. Per l’appunto dopo 27 anni, in un campo nei pressi di un radiotelescopio in Inghilterra, apparve come per incanto il disegno di un extraterrestre, la rappresentazione di un diverso codice genetico nonché un sistema solare diverso dal nostro. Pochi metri più in là, in quello stesso campo, si materializzò un volto disegnato con le sembianze umane o perlomeno simili. Dopo un anno dalla comparsa di tali simboli, venne trovato uno straordinario e preciso crop circle raffigurante la testa inequivocabile di un alieno come spesso l’abbiamo rappresentato proprio noi umani.  Vicino ad esso c’era il disegno di un dvd con un messaggio in codice impresso su di esso. Secondo i soliti incalliti scettici, tra cui anche il SETI, era solo una colossale e ben orchestrata bufala, al contrario di quanto affermato dai “credenti” per i quali si trattava di una vera e propria prova quasi una pistola fumante della realtà aliena sul nostro pianeta.

CUFOM, FILIPOVFilipov, in proposito, afferma che non è dato sapere la tecnica adoperata per costruire simili opere d’arte. I disegni hanno caratteristche diverse dai cerchi falsi: l’erba è spezzata ma ancora ben viva,. Viene usata un qualche tipo di energia elettromagnetica diversa dalla nostra che viene utilizzata solo nei campi, sulla neve o nella sabbia, ma mai in aree abitate, perchè le emissioni energetiche sono dannose per la salute della fauna terrestre uomo compreso. Quindi Filipov fornisce questa interessante spiegazione, sul perchè mai nessuno è presente quando si formano i cerchi nel grano. L’estensore del presente articolo aggiunge che, è anche strano che mai nessun ciclemaker  sia stato beccato nel momento in cui costruisce questi crop circles, o perlomeno è accaduto molto raramente. Certo in rapporto alla notevole quantità di cerchi nel grano, la proporzione non regge. Insomma, questi “falsari” sono dei veri e propri abilissimi furboni. Forse hanno scoperto la formula dell’invisibilità per non farsi beccare?

2 - CUFOM - MESSAGGIO CHIBOLTON

Quindi, credo fermamente che gli scettici, ovviamente mi riferisco all’ufologia e fenomeni connessi, che tutto negano, o meglio negano tutto quello che loro conviene e, qualche volta, è giusto dirlo (come vedete siamo molto più equilibrati noi che loro) ci azzeccano, non abbiano capito, o abbiano fatto finta di non capire, un bel niente di un fenomeno assolutamente straordinario. Inutile negarlo, ma anche per i crop circles vi sono dei falsi che in genere si rivelano piuttosto grossolani e che comunque non sono come quelli autentici. Ma da qui a dire che sono tutti frutto di bufale ne corre.

CUFOM - Facciaumana

Questa foga che gli scettici ad oltranza hanno di spiegare ad ogni costo questi fenomeni che li inquieta fortemente, finisce per tradire il vero significato, certamente lodevole, che all’inizio si erano posti, come ad esempio combattere ogni sorta di imbroglioni che infestano la nostra società ma anche false credenze. In effetti, questi miscredenti, spesso negano la realtà dei fatti appigliandosi ad argomentazioni inverosimili, finendo con il diventare più incredibili dei fenomeni che si sono proposti di spiegare.Insomma, nella caccia alle streghe, con tanto di paraocchi, pur di razionalizzare ad ogni costo anche quando non si può, finiscono per fare di tutta l’erba un fascio. Per questi signori tutto è spiegabile: anche l’inspiegabile.

Per vedere il video clicca sul seguente link: MEDIASET

CUFOM CROP CIRCLES

cufom - COVER-RITORNO-SU-LHAMU

CUFOM. IN ARRIVO…RITORNO SU LAHMU. MARTE…MISTERI…DI ENNIO PICCALUGA! Ricordiamo ai nostri appassionati che nel prossimo periodo sarà pubblicato il nuovo libro di Ennio Piccaluga intitolato ”Ritorno su Lahmu”.

CUFOM. IN ARRIVO…RITORNO SU LAHMU.MARTE…MISTERI…DI ENNIO PICCALUGA!

Solo una piccola precisazione. La copertina che postiamo qui di seguito è quella provvisoria o forse definitiva, lo saprete al più presto. Per chi volesse prenotare si può rivolgere all’ing. Ennio Piccaluga cliccando sul seguente link: piccalugaennio@gmail.com. Ricordiamo che l’introduzione del libro molto intrigante e corposa è del nostro Presidente Angelo Carannante e vi sarà il contributo del professore universitario Emilio Spedicato. Quindi opera di altissimo livello e leggibilissima con immagini mozzafiato. Sul pianeta Marte non c’è vita? E chi l’ha detto? Avrete delle sorprese straordinarie. Le prove definitive di vita sul Pianeta Rosso? Non ci sbilanciamo…toccherete con mano una realtà sconvolgente!

SCARICA C.UFO.M. MAGAZINE. E’ GRATUITO

foto profilo facebook

Qui, nella foto a sinistra il dr. Angelo Carannante, Presidente del C.UFO.M. alias Centro Ufologico Mediterraneo, molto spesso in TV nazionali e sui media. E’ stato su Rai Uno, Rai Due, Italia 1 a Mistero più di una volta, Canale 5 ed altre tv e radio. Ha scritto per varie riviste a tema ufo come Area di Confine, Mistero, XTime, Il Giornale dei Misteri. Del Notiziario gratuito ufficiale del Centro Ufologico Mediterrane chiamato C.UFO.M. Magazine, insieme all’ing. Ennio Piccaluga, è il principale artefice.   

 

 

*******************************

CUFOME. PICCALUGA

Qui a sinistra l’ing. Ennio Piccaluga anche lui molto conosciuto in ambito nazionale. Famosa la sua partecipazione a Voyager insieme a Margherita Hack. Autore del best seller “Ossimoro Marte”, di cui si sono vendute migliaia di copie ed ancora disponibile, che ha rivelato sconvolgenti realtà del suolo di Marte con artefatti inquietanti. E’ stato direttore della celebre rivista “Are di Confine” a tema ufo, probabilmente la migliore della storia in Italia del suo genere. Davvero splendida.

    copertina2 566x800-

La bellissima cover di CUFOM MAGAZINE 2.

C.UFO.M. MAGAZINE 2. SECONDO NUMERO. SCARICALO: E’ GRATIS!

COVER E SOMMARIO - 800X600

La grafica, rispetto al n. 1 è migliorata tantissimo e vi sono articoli di altri soci e collaboratori del C.UFO.M.. Se ci fate anche una donazione contribuirete alla ricerca ed a relegare nell’angolo chi vuole il male del’ufologia. Più cresciamo e più iniziative possiamo mettere in cantiere.

EDITORIALI

“L’opinione” dei nostri due big: a destra il dr. Angelo Carannante ed a sinistra l’ing. Ennio Piccaluga.

DONA. ANCHE POCHI CENTESIMI CI AIUTANO!

cufom magazine
C.UFO.M Magazine n°118.82 MB

copertina2

C.UFO.M Magazine n°28.24 MB

Sostienici per aiutarci a migliorare. Sempre!

Sappiamo del periodo di crisi e questo è indubbio. Purtroppo, ahinoi, nonostante più di 2.000 download del primo numero le donazioni sono state pochissime dell’ordine di pochi euro. Forza allora, il prodotto merita un premio, anche piccolo di pochi centesimi, non importa, perchè tutti quanti facciamo crescere il C.UFO.M. che sta subendo attacchi da scettici e disinformatori e da certi ambienti dell’ufologia gelosi del loro potere e che soprattutto tengono i casi ufo..in polverosi archivi non facendoli conoscere alla gente. E poi avete ben due numeri per arricchire il vostro archivio con il nuovo che avanza. Ufologia di attualità ma anche datata. Non trascuriamo nulla. Leggetevi i due aditoriali, gli indici e gustatevi le copertine. Ed una volta scaricati i due numeri anche tante news, analisi di casi, articoli, posta dei lettori, convegni, ecc. Buon divertimento dal nostro staff. Ciaooooooo!

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL C.UFO.M..

SARAI INTRODOTTO NEI SEGRETI DEGLI UFO

ED ALIENI. DIVENTA RICERCATORE CON NOI.

TANTI UFO FILE TOP SECRET  TI ASPETTANO!

CONTATTACI SU:

320/4659798

centroufologicomediterraneo@gmail.it

angelo.carannante40@gmail.com

facebook: pagine ufficiali

CENTRO UFOLOGICO MEDITERRANEO

oppure CENTRO UFOLOGICO DI BENEVENTO MARS GROUP CAMPANO

twitter