Chi Siamo

Il Centro Ufologico Mediterraneo (C.UFO.M.), nasce come Centro Ufologico di Benevento, Mars Group Campano (C.U.B.M.G.C.) l’8 marzo 2010, giorno della festa della donna. L’entusiastico promotore di questa associazione di ricerca sugli ufo e fenomeni connessi è il Dr Angelo Carannante che ne è anche il Presidente.

 Un analista delle immagini è il sig. Silvestri Carmine, molto professionale e preparato. Segue una schiera di soci  appassionatissimi tra cui Tascione Paola, Capobianco Nino, De Longis Carlo, De Masi Alfonso, Tresca Giuseppe, De Franco Pompeo, Silvestri Ciro, Bervicato Antonio, Fusco Biagio, Cerciello Pietro, Angela di Maio, Polcino Antonio. Il Dr. Angelo Carannante è un grandissimo appassionato di ufologia e archeologia spaziale fin dall’età adolescenziale, quando assistette insieme ai suoi fratelli alle evoluzioni ad alta quota di alcuni oggetti volanti non identificati.

 L’idea di formare un centro di studio sugli ufo, fu condivisa fin dall’inizio insieme all’ing. Ennio Piccaluga, Presidente Onorario autore del best seller Ossimoro Marte, ospite di numerose trasmissioni televisive tra cui Voyager e direttore della rivista a diffusione nazionale Area di Confine, oggi non più in edicola per la nota crisi dell’editoria italiana, su ufo e materie comunque connesse, scienza, archeologia proibita e spaziale, 2012, ooparts, cerchi nel grano e tantissime altre materie su scienza e mistero, su una linea di confine tra  conosciuto ed ignoto che costituisce il grande fascino di questo inimitabile giornale. Il presidente dr. Angelo Carannante ha scritto articoli per tale rivista e Xtime. Ospite di numerose trasmissioni anche su emittenti nazionali quali Italia 1, Raidue, Canale 5. Spesso ospite anche di radio nazionali ed intervistato da molti giornali anche nazionali.  Il C.U.B.M.G.C. nel 2012 si è trasformato in C.UFO.M., acronimo di Centro Ufologico Mediterraneo. Resta come alle origini, un gruppo di appassionati che si propone lo studio e la divulgazione con ogni mezzo del fenomeno ufo e materie connesse.

 L’associazione è in continua espansione ed ha dato una formidabile spinta all’ufologia in Italia, diventando rapidamente un punto di riferimento in Italia, con indagini sul campo, approfondimenti, inchieste, analisi dei filmati, convegni, conferenze, ecc. Infatti, in Italia, attesa la quasi totale mancanza di centri ufologici attivi, si avvertiva un vero e proprio vuoto nello studio di queste tematiche, che i citati centri preesistenti non hanno mai saputo colmare, in quanto troppo chiusi nei loro gelosi segreti. Invece ad avviso del C.UFO.M. queste materie devono essere studiate e soprattutto i risultati delle ricerche devono essere resi pubblici e non custoditi come gelosi segreti di cui sono depositari solo pochi “eletti”. Occorre però un metodo quanto più possibile obiettivo e razionale, senza credere di vedere un ufo in ogni oggetto che vola. Sicuramente è questo il modo di affrontare le tematiche di confine.

 Su questo sito, frequentatissimo, con migliaia di visite giornaliere, potrete trovare quello che, in genere, altri portali (salvo pochi casi) non offrono: e quindi leggete analisi, articoli, smentite, definizioni, interviste, indagini sul campo, testimonianze, foto, filmati, rilievi e quant’altro serve al frequentatore del nostro portale per farsi un’idea sana delle delicate tematiche affrontate. Non a caso vi sono molte domande di adesione. Il Centro Ufologico Mediterraneo di conseguenza è un gruppo aperto a nuovi iscritti ed a tutti gli appassionati. Requisiti richiesti sono la passione e la serietà.

  

Buona navigazione…